In occasione della manifestazione elettorale a Cosenza, Stefano de Luca, Segretario Nazionale del PLI, ha presentato la candidatura del capolista della lista liberale Eugenio Barca, Commissario Regionale, a sostegno del candidato sindaco Enzo Paolini.

In tempo di competizione elettorale, il Partito si è proposto in qualità di mentore di una pregevole mostra di pittura, inaugurata con la visita di de Luca a Cosenza. Il Segretario si è congratulato per l’impegno e la creazione di un filo diretto tra politica e cultura.

Il PLI si candida alle prossime elezioni per assumere la responsabilità di riconciliare il ruolo della politica con quello della cultura attraverso l’arte.
Eugenio Barca, infatti, intende operare un rilancio culturale attraverso una nuova gestione dell’Assessorato alla Cultura, attualmente deficitaria.

Pronto a perseguire la sua linea, il PLI si contrappone al continuismo del sindaco uscente e al candidato della destra, che per sua consuetudine, utilizza la gestione della cosa pubblica a scopi personali e non per un servizio alla comunità.

CONDIVIDI