[Riceviamo e pubblichiamo questa nota diramata dall’Ufficio Stampa dell’Ambasciata di Germania in Italia. N.d.R.]

.

“Nella lotta contro la crisi debitoria europea, la Cancelliera Federale Angela Merkel (CDU) ha rivendicato più competenze per la Commissione Europa.

Giovedì 31 maggio 2012, al termine del Consiglio del Mar Baltico a Stralsund, la Merkel ha ribadito di aver sempre detto ‘Abbiamo bisogno di più Europa’. Ciò significa anche che dovrebbero venir attribuite maggiori competenze alla Commissione Europea. Su questo punto condivide la visione del Presidente UE Herman van Rompuy e del Presidente della Commissione José Manuel Barroso.

Un passo verso una maggiore integrazione è rappresentato dal fiscal compact, ha affermato la Merkel. Ma ne devono seguire altri. Alcuni potrebbero forse rendere necessaria una modifica del Trattato UE. Non ci dovrebbero essere tuttavia argomenti tabù, ha ammonito la Cancelliera.

Il fiscal pact dovrà assicurare maggiore disciplina di bilancio in Europa. La Merkel ha al contempo sottolineato che la disciplina di bilancio e il consolidamento finanziario nonché le riforme strutturali e la crescita sono tutti aspetti correlati.”

© Rivoluzione Liberale

CONDIVIDI