Caro Direttore, ieri ero presente alla inaugurazione del suo giornale e ho finalmente ritrovato atmosfere “antiche”con toni soft, presentazioni non urlate,discorsi brevi e con contenuti.Da tanto tempo non godevo di quest’aria dignitosa dove ci sono i tempi per parlare e quelli per ascoltare.Libertà è lasciare spazi uguali,senza barriere.
Uno degli Oratori ha fatto un’allusione all’età degli Onorevoli e Senatori del Comitato,vorrei ricordare che, in Africa, agli anziani, spetta un posto di onore perchè rappresentano la saggezza.Trovo molto bello vedere intorno a noi persone vere con vere colorazioni di capelli e veri contenuti intellettuali.Leggerò spesso il suo giornale aspettandone anche l’edizione cartacea che fa parte della mia”saggia”generazione.
Mi creda
Pucci Rastrelli Biffi

CONDIVIDI

1 COMMENTO

  1. Grazie cara lettrice. Le nostre chiome vanno dal bruno al canuto ma, le assicuro, tutte colorazioni “originali”. E se queste sbiadiscono e si diradano con il tempo, faremo di tutto perché il nostro impegno non perda lucentezza.
    Grazie ancora e continui a leggerci.

Comments are closed.