[Riceviamo e pubblichiamo questa dichiarazione di Stefano de Luca, Segretario Nazionale del PLI, diffusa dall’Ufficio Stampa del Partito Liberale Italiano in merito alla disponibilità per un eventuale secondo mandato espressa dal Presidente del Consiglio Monti a margine dei lavori del Council of Foreign Relations a New York. N.d.R.]

.

Il Segretario Nazionale del PLI, Stefano de Luca, non appena si è diffusa la notizia della apertura di MarioMonti ad un eventuale secondo mandato, ha dichiarato:

“La disponibilità annunciata oggi a New York da Mario Monti ad assumere per un secondo Mandato il ruolo di capo del Governo dopo le elezioni, è una bella notizia per l’Italia e per l’Europa.

La permanenza a Palazzo Chigi del professore bocconiano – ha proseguito il Segretario Liberale – rappresenterebbe la migliore garanzia che le riforme liberali, già avviate, non verranno interrotte, anzi che si procederà con le privatizzazioni per ridurre il debito pubblico, con una decisa sburocratizzazione e con un programma di rilancio dell’economia. L’autorevolezza di Monti assicurerà all’Italia  un ruolo da protagonista al livello europeo per accelerare il necessario processo di integrazione politica del Vecchio Continente.

I Liberali – ha concluso de Luca– annunciano sin da ora il loro convinto sostegno per il secondo mandato dell’attuale Premier e si dichiarano, quale che sia la legge elettorale, disponibili a convergere su una lista che faccia riferimento a quest’ultimo ed al suo programma di modernizzazione non più rinviabile”.

.

© Rivoluzione Liberale

CONDIVIDI