Buon giorno ho sentito che il Partito Liberale Italiano vuole candidare una donna. Se è vero sarebbe la rivincita di Piero Gobetti (la Rivoluzione Liberale) che aspettavo da tanto tempo.

Antonella Poli

CONDIVIDI

2 COMMENTI

  1. Comunicato Stampa della Direzione Nazionale del PLI del 16.1.2013

    Liberali per l’Italia-PLI: Liste di giovani e donne della società civile
    La Direzione nazionale del Partito Liberale Italiano ha ratificato le Liste dei candidati per la Camera dei Deputati ed il Senato della Repubblica ed ha approvato la scelta già formulata di indicare quale Capo della forza politica la Presidente del Consiglio Nazionale Renata Jannuzzi, nonché di comporre le Liste prevalentemente con volti nuovi di donne e uomini della società civile e principalmente giovani.
    La scelta orgogliosa di presentare una lista “Liberali per l’Italia-PLI”, senza alcun accordo di coalizione, rappresenta un forte segnale di dissenso rispetto alla dilagante telecrazia che produce soltanto liste collegate a nomi di persone, con l’obiettivo di soddisfarne l’ambizione, ma in assenza di alcun valore culturale o identitario di riferimento.

  2. Bravissimi!
    Avrei una richiesta.
    Tempo fa, in un mercatino di libri usati, ho intravisto una relazione del PLI edita nel secondo dopoguerra, che illustrava gli effetti della crisi sulla classe media.
    Non sono più riuscito a reperire tale pubblicazione.
    Ne avete un’idea?
    Grazie
    Franco Grossi
    337.540352
    grossi@units.it

Comments are closed.