La settimana inizia con l’indignazione del Presidente della Repubblica per l’ennesima offesa di Calderoli alla Ministro Kyenge. Noi liberali, e si spera, la maggior parte degli italiani, esprimiamo tutta la solidarietà e l’affetto per la signora Cécile Kyenge, fra l’altro parlamentare Pd e valorosa medico, e chiediamo le dimissioni di Calderoli, autore del misfatto.

Caso Kazako: altra confusione sotto il cielo.

L’Imu sarà in base a nucleo familiare e metri quadrati: resta l’ipotesi rinvio.

15 luglio: in Aula al Senatodiscussione sugli F 35 e poi calendario dei lavori fino all’8 agosto.

Alla Camera in Aula discussione sullo scambio elettorale politico- mafioso.

16 luglio:al Senato approvata la mozione di maggioranza sulla partecipazione dell’Italia al progetto dell’aereo F 35. Esame del decreto – legge recante interventi urgenti in tema di sospensione dell’imposta municipale propria, di rifinanziamento degli ammortizzatori sociali in deroga, di proroga in materia di lavori determinati presso le P. A.,di eliminazioni degli stipendi dei parlamentari membri del Governo (ddl n.643). In serata c’è stata la informativa del Ministro Alfano sul caso della signora Shalabayeva, con intrvento dei Gruppi politici fino ad un massimo per Gruppo di 10 minuti.

17 luglio: sulla figuraccia dsell’Italia e del Ministro Alfano ha scritto su questo web con giusto sarcasmo il nostro Segretario Nazionale De Luca e invito tutti a leggerlo e a commentarlo!!

Camera: esame delle mozioni sulla rata 2013 del finanziamento dei partiti.

Senato: in mattinata con 2454 si, 3 no, 16 astenuti il Senato ha licenziato definitivamwente il ddl n. 843 di conversione in legge su Imu, Cig, precari e stipendi dei membri del Governo.

In serata si sono riunite le Commissioni Esteri e Politiche Ue di Senato e Camera e hanno ascoltato le comuicazioni del Governo sugli esiti del Conbsiglio Europeo del 27 e 28 giugno.

In Aula 2a lettura del ddl n. 825 di Istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta sul fenomeno delle mafie e sulle altre associazioni criminali anche straniere.

18 luglio: condanna in prmo grado per un noto imprenditore, impacchettata tutta la famiglia Ligresti, richiesta di indagini sulle frasi di Calderoli e un anno e un mese comminato ad una leghista per analoghe espressioni. Assolto il generale Mori dopo 5 anni di tormenti per il processo Provenzano. Il Presidente Letta blinda il Ministro Alfano ma domani 19 luglio c’è la mozione individuale di sfiducia.

Al Senato mozione di solidarietà per la Ministro Kyenge. Approvato il decreto sulle mafie anche straniere.

Alla Camera approvata a maggioranza  la rata 2013 del finanziamento pubblico dei partiti.

19 luglio, al Senato standing ovation per la Ministro Kyenge che ha citato anche Mandela.

Ricordato in Aula  il 21o anniversario delle strage di Via D’Amelio.

Il governo rinvia le soluzioni per Imu e Iva: termine ultimo, entro il 31 agosto. 

Valutazione del patrimonio pubblico da mettere in vendita per abbassare il debito pubblico: 340 miliardi. 

Nel primo pomeriggio i risultati della votazione, dopo discussione in Aula, della mozione n. 11.

Il Senato, sentito anche l’intervento del Presidente Letta, ha respinto con 226 voti no e 55 si, la sfiducia individuale per il Ministro Alfano.

© Rivoluzione Liberale

213
CONDIVIDI