22 luglio: la settimana inizia con le commosse parole del Presidente della Repubblica per la morte Commosse parole del Presidente della Repubblica alla notizia della morte della Sindaco Laura Prati a cui un vigile urbano sparò per vendicarsi di essere stato rimosso dall’incarico in seguito a condanna per peculato. Donati gli organi.

Per l’Imu, il Tesoro parla di sconti ed esenzioni per il 2013, tassa unica con la Tares dal 2014.

Condanne severissime in primo grado per Ottaviano Del Turco e altr.e 25 persone. Vale per tutti il 2o comma dell’art. 28 della Costituzione per cui l’accusato non può per legge essere chiamato colpevole fino a sentenza passata in giudicato.

Notizia dall’India: alla fine di agosto dovrebbe iniziare il processo, più volte rinviato, ai nostri due marò.  Il Ministro della difesa italiano sostiene che il processo durerà almeno due mesi. 

In Aula alla Camera, esame del Decreto per il rilancio dell’economia. Discussione generale ed esame del disegno di legge di conversione in legge del decreto legge 21/6/2013 n. 69, Disposizioni urgenti per il rilancio dell’Economia. Posta dal Governo la fiducia sull’approvazione senza emendamenti e articoli aggiuntivi, dell’articolo unico  del provvedimento nel testo approvato dalle commissioni dopo il rinvio deliberato dall’Assemblea.

In Senato, esame in sede deliberante del ddl n.948 e connessi. In Commissione Affari Cosituzionali, comunicazioni del Sottosegretario Legniti sulle linee programmatiche per l’editoria.

Avviato l’esame del decreto legge n.78 recante disposizioni urgenti in materia di esecuzione della pena ddl. n.896.

23 luglio: arriva lo sconto del 30% sulle multe se si paga subito. Si comincia a parlare di ripresa. Fiat discute di nuovo se restare in Italia.

24 luglio: alla Camera passa la fiducia con 427 si e 167 no. successivamente l’ostruzionismo rinvia i tagli ai partiti e ddl sull’omofobia. il Premier chiede agli evasori di riportare i capitali in Italia e paragona il sommerso al doping.

Al Senato, in Aula dichiarazioni di voto n.78, recante disposizioni urgenti in materia di esecuzione della pena (ddl 896). In nottata votazione degli emendamenti. In Agenda Decreto legge n.76 su rilancio occupazione e Iva (ddl n. 890),

25 luglio: Befera dell’Agenzia delle Entrate dichiara che entro il 2013, si recuperano 12/13 miliardi di evasione.

La Camera nella seduta odierna, ha proseguitola discussione del disegno di legge di conversione del decreto legge 21/6/2013 n.69 recante Disposizioni urgenti per il rilancio dell’economia (C1248- A.r.).

al Senato in mattinata esame del decreto legge n. 74 su rilancio occupazione e Iva (ddl n. 890), il seguito a lunedi 29 luglio.

la Commissione finanze ha ascoltato le comunicazioni del Ministro dell’Economia, Saccomanni sulle linee programmatiche del suo Dicastero.

Le Commissioni riunite Industria e Ambiente hanno concluso oggi l’esame del decreto legge 61/13 recante nuove disposizioni urgenti a tutela dell’Ambiente, della salute, del lavoro nell’esercizio di imprese a carattere strategico nazionale approvato dalla Camera dei Deputati (ddl n.941).

 

© Rivoluzione Liberale

CONDIVIDI