sochi2014
Torna l’incubo attentati in Russia a meno di 40 giorni dall’Olimpiade invernale di Sochi (nella regione del Caucaso). Almeno 16 morti accertati e più di 40 feriti. E’ il bilancio di un attentato kamikaze (una donna nativa del Daghestan si è fatta saltare in aria) alla stazione russa di Volgograd, l’antica Stalingrado, al confine proprio con il Caucaso. 
Secondo la polizia locale si tratterebbe di un episodio di terrorismo separatista di matrice islamica. Ciò rafforza il timore di attacchi da parte di estremisti nei giorni in cui la Russia ospiterà le Olimpiadi invernali. Mancano appena sei settimane all’inizio della kermesse nel resort su Mar Nero. 
Volgograd, un città di circa un milione di abitanti, dista circa 690km da Sochi e si trova a due passi dal Caucaso settentrionale, in cui tutte le province musulmane sono influenzate dal “verbo” islamista.
© Rivoluzione Liberale
143