canonizzazione papi

Una giornata di grande festa in Vaticano per la canonizzazione di due Papi, Roncalli e Wojtyla. Oltre 800.000 mila fedeli, 34 Capi di Stato tra cui il Presidente Napolitano e delegazioni al completo con i Responsabili Ue Van Ronchey e Barroso tra cui quella italiana con il Premier Renzi e moglie, il Presidente del Senato Grasso e la Presidente della Camera Boldrini. 1672 fedeli soccorsi dai servizi sanitari ma 130 trasferiti in ospedale. Elogio e ringraziamenti di Papa Bergoglio alle nostre forze dell’ordine per come hanno gestito l’intera giornata.

Trascorsa la Pasqua in India per le famiglie dei nostri due marò: è la terza e toccherà aspettare la fine di luglio per avere una risposta della Suprema corte indiana, con l’ennesima richiesta degli avvocati del proprietario del peschereccio di Kerala di applicare le leggi locali. Un brutto calvario ma i nostri due marò, oltre ad essere innocenti, sono due tosti militari che onorano l’Italia con il fermo appoggio del Presidente della Repubblica.

28 aprile: alla Camera, in Aula discussioni congiunte di due disegni di legge con delega al Governo per il recepimento delle direttive europee e l’attuazione di altri atti della Ue. Al Senato lavori in Commissioni lavoro e riforma costituzionale. Posta la fiducia dal Governo sul decreto droghe. Legge di delegazione europea 2013 – secondo semestre ( C 1864 – A). Discussione linee generali della  mozione 1- 00343 in materia di nomine di competenza del Governo nelle società a partecipazione statale.

Il Fisco ricorda e ribadisce che ogni anno vengono evasi 180 miliardi.

29 aprile: al Senato in Aula conversione in legge con modificazioni del decreto – legge 06/03/ 14 n.16 recante disposizioni urgenti in materia di finanza locale, nonché misure volte a garantire la funzionalità dei servizi svolti nelle istituzioni scolastiche (C 1450 approvato dalla Camera). Conversione in legge con modificazioni del decreto – legge 20/03/14 n.4 recante disposizioni urgenti per favorire il rilancio dell’occupazione e per la semplificazione degli adempimenti a carico delle imprese (approvato dalla Camera C 1464). Disposizione in materia di responsabilità civile dei magistrati e trasferimento d’ufficio. Bocciata in Commissione Giustizia la proposta di legge sulla responsabilità civile dei magistrati, con l’annullamento del primo articolo.

30 aprile: festeggiamo tutti insieme i 99 anni di un Eroe europeo della Resistenza, con quanto seppe compiere in Polonia dove con le sterline stampate false dal tipografo tedesco di osservanza israelitica,  Burg, acquistò armi dai nazisti e le fece avere al Ghetto di Varsavia: sembra fantascienza ma è la verità. Tornato in Italia combatté con la nostra Resistenza soprattutto nella zona di S. Anna di Stazzema, dove Bibbia alla mano consolò i morituri, mandando ai matti i nazisti che lo rinchiusero in un porcile. A guerra di Liberazione finita, rifiutò la medaglia d’oro per non essere motivo di divisione fra italiani di diverse osservanze religiose. Accolse per la prima volta in Sinagoga, papa Wojtyla chiudendo secoli di divisioni dolorose per gli italiani di diversa fede. Grazie Professor Elio Toaff Rabbino emerito di Roma, e come dice la Bibbia, bisogna arrivare ai 120 anni di Mosè!

Consiglio dei Ministri per l’esame di leggi regionali, varie ed eventuali. Tre assi per  la riforma della P.A., lettera ai dipendenti pubblici: capitale umano, innovazione tagli alle strutture non necessarie, dimezzati i permessi sindacali, ruolo unico per i dirigenti, con carriere legate ai risultati e licenziabilità; stretta sui magistrati amministrativi: il tutto in 44 punti. Si valuta anche una struttura contro il dissesto idrogeologico. Meno 10% di costi di elettricità per le Pmi. 1,7 miliardi il fatturato annuo delle mafie: 1,7% del Pil, cioè circa 37 miliardi.

Alla Camera il Decreto sulle droghe divise tra pesanti e leggere e la riduzione delle pene per il piccolo spaccio è passato con 280 si, 146 no e 2 astenuti. La Cassa depositi e prestiti ha presentato la lista dei candidati a presidenza e amministrazione delegata

Il Governo, alle 16, vara la riforma alla P.A. e la Cassa depositi e prestiti ha varato la nuova dirigenza della Terna. Alitalia ed Ethyad alla stretta finale. Il Salva Roma è legge, approvato dal Senato con 132 si, 71 no e 9 astenuti, via libera agli aumenti della Tasi.

1 maggio: il Presidente della Repubblica Napolitano, dopo avere deposto una corona in ricordo dei caduti del lavoro, ha ribadito un fermo allarme per il lavoro, il vero problema per la ripresa. Le prossime linee guida del Governo con decreti a giugno prevedono mobilità ed esuberi. ruolo unico senza fasce e dirigenti licenziabili, nessun trattenimento in servizio, prefetture ridotte a 40 e scuola di formazione unica.

210