renzi-kOUF-U43020918279056rmE-593x443@Corriere-Web-Sezioni

La settimana inizia con gli auguri al Presidente della Repubblica per il suo ottantanovesimo compleanno!

Una statistica ufficiale appena uscita annunzia come le oltre 75mila società partecipate costino 26 miliardi l’anno.

30 giugno: in tarda mattinata Consiglio dei Ministri e definizione del Programma europeo che il Presidente Renzi applicherà dal 1 luglio, con temi tipo Stati Uniti d’Europa, e priorità a investimenti e crescita. Inoltre con Fondi Ue con immobili pubblici a garanzia per ridurre il debito pubblico.

Al Senato la Commissione Affari costituzionali vota sugli emendamenti per le modifiche al Senato mentre l’immunità resterà.

1 luglio: alla Camera, mozioni relative alla libertà religiosa, ratifica ed esecuzione dell’accordo fra Italia e Gibilterra per lo scambio di informazioni in materia fiscale, fatto a Londra il 2 ottobre 2012. E a seguire S1218 ratifica ed esecuzione dell’Accordo fra Italia e Corea in materia di vacanze –lavoro fatto a Seoul il 3 aprile 1912 e approvato dal Senato (C2275).

Al Senato, deliberazioni sul parere espresso dalla prima Commissione permanente ai sensi art 78, comma 3 del Regolamento, in ordine al disegno di legge di conversione in legge del decreto – legge 24/06/14 n. 91 recante disposizioni urgenti per il settore agricolo, tutela ambientale e ed efficientamento energetico dell’edilizia scolastica e universitaria, il rilancio e lo sviluppo delle imprese, contenimento dei costi gravanti sulle tariffe elettorali, nonché la definizione immediata di adempimenti derivanti dalla normativa europea (15419. A seguire norme per l’istituzione e disciplina del marchio “impresa del patrimonio vivente” promozione e cultura del saper fare artigiano (218), disposizione per la valorizzazione dell’attività artigianali, valorizzazione delle eccellenze artigianali e per il sostegno al trasferimento generazionale delle imprese artigiane (52) e norme per la tutela e la valorizzazione delle botteghe storiche e degli antichi mestieri e, a seguire mozioni sulla celiachia. Riunioni delle Commissioni Lavoro, Industria con audizione di rappresentanti della Confindustria e Ance. Alla Camera, effetti civili del matrimonio, chiusura ospedali psichiatrici di giudizio e autorizzazione per indagine sulla morte di Aldo Moro, interrogazioni sul rispetto della procedura in materia di trattamento sanitario obbligatorio.

Al CdM, norme, 12 , per le modifiche della legge sulla Giustizia.

A Bruxelles, al Parlamento eletto Schulz e si resta in attesa della nomina ufficiale del Presidente della Commissione, già indicato, J. C. Junker, che dovrebbe arrivare il 16 luglio.

2 luglio: il Premier Renzi a Strasburgo per l’inizio del semestre europeo, con discorso su crescita, innovazione e dialogo con gli euroscettici.

Al Senato, in Aula ddl su imprese artigianali, celiachia e documenti della Giunta immunità.

Alla Camera, oltre a question time a risposta immediata, sono proseguiti i lavori di ieri, su libertà religiosa , ratifica ed esecuzione accordo fra Italia e Gibilterra , ratifica ed esecuzione dell’accordo fra Italia e Corea in materia di vacanze- lavoro, (C227), conversione in legge del decreto –legge 24/06/14 n. 90, recante misure urgenti per la semplificazione e trasparenza amministrativa per degli uffici giudiziari (C2486), modifiche alla disciplina dei requisiti per la fruizione delle deroghe riguardanti l’accesso al trattamento pensionistico ( 224, 387, 727, 946, 1014, 1015, 1336 A).

3 luglio: il Presidente uscente della Commissione europea, Barroso, è venuto in visita ufficiale al Quirinale per prendere congedo insieme alla Commissione europea uscente dal Presidente Napolitano. La Commissario europeo per gli Affari interni sostiene davanti al presidente Napolitano come l’Italia abbia salvato nel mediterraneo migliaia di persone, e ci sono state centinaia di morti anche per effetto di una organizzazione criminale, ora individuata e incriminata di scafisti. Successivo incontro a Villa Madama fra Premier Renzi e Barroso.

Al Senato, interrogazioni a risposta immediata ai sensi dell’art 151 bis del Regolamento, al Ministro del Lavoro e delle politiche sociali e politiche attive del lavoro e disciplina e finanziamenti degli ammortizzatori sociali. Trasferimento della Costa Concordia a Genova su decisione del CdM. Nuovo patto salute 2014-2016 fra Ministro della Salute, Regioni e Ministro dell’Economia.

Alla Camera, seguito dell’esame del testo unificato delle proposte di legge “Modifiche alle discipline dei seguiti per la fruizione delle deroghe riguardanti l’accesso al trattamento pensionistico.

Il Disegno di legge sugli esodati al primo articolo è stato modificato per la tutela di altri 32.000 esodati, per un totale di 170.000 persone. Testo messo a punto dalla Commissione Lavoro.

4 luglio: alla Camera, Conversione in legge del decreto –legge 31/05/14 n. 83, recante disposizioni urgenti per la tutela del patrimonio culturale, lo sviluppo della cultura e il rilancio del turismo (C 2426) e, a seguire, svolgimento di interpellanze urgenti. La Bundesbank semina zizzania contro il Premier Renzi che risponde per le rime.

154
CONDIVIDI