Migrants at the Italy-France border in Ventimiglia

Una serie di difficoltà per il nostro Paese: intanto agli “spareggi” per l’elezione dei Sindaci, gli elettori sono stati ancora di meno del precedente turno.

Per quanto riguarda poi l’arrivo dei migranti – e sono tanti – l’Europa si chiama fuori e noi siamo in braghe di tela.

15 giugno: alla Camera, varie discussioni tra cui quelle sulle linee generali del disegno di legge Conversione in legge del decreto legge 05/08/15 n. 51con disposizioni urgenti per il rilancio dei settori agricoli in crisi, di sostegno alle imprese agricole colpite da eventi eccezionali e razionalizzazione delle strutture ministeriali (31134 –A). A seguire, Disposizioni in materia di accesso del figlio adottato alle informazioni sulle proprie origini e sulla propria identità (C 794 ed altri). Inoltre Discussione sulla Relazione ai sensi dell’art. della legge 30/07/02 n. 189 sulle azioni per la gestione dei flussi migratori ed impiego dei lavoratori immigrati in Italia nel periodo ottobre 2013 –aprile 2015, approvata dal Comitato parlamentare di controllo dell’attuazione dell’accordo di Shengen, di vigilanza dell’attività di Europol e vigilanza in materia di immigrazione (Doc XVI –bis n. 3). Sempre a seguire, Discussione sulle linee generali delle mozioni n. 1 -00766 e 1 – 00899 concernenti iniziative in merito al personale del SSN per assicurare i livelli essenziali di assistenza. E poi Discussione sulla mozione n. 100771 in materia di interventi per la prevenzione e il contrasto della minaccia terroristica  di matrice jihadista.

16 giugno: alla Camera sono proseguiti i lavori già programmati ieri.

Al Senato, Delega al Governo per l’attuazione della Direttiva 2014/23/Ue  del 26/02/14 del Parlamento europeo sull’aggiudicazione dei contratti di concessione. A seguire, Disposizioni in materia di responsabilità disciplinare dei magistrati e trasferimento d’ufficio (112).

17 giugno: Senato e Camera proseguono con i lavori già calendarizzati nei giorni scorsi.

18 giugno: anche oggi Senato e Camera proseguono con i lavori già calendarizzati.

Vertice all’Eurogruppo per il problema migranti.

Sospesi i lavori al Senato sul problema della scuola e rinviata ogni decisione alla prossima settimana.

La Bce ha aumentato il tetto di liquidità per Atene di 1.1 mld, la decisione finale sulla Grecia va a lunedi 21 giugno.

Barriera alta 4 metri dell’Ungheria al confine con la Serbia di 175 km.

19 giugno: al Senato Commissione Istruzione Scuola: Riforma della scuola e poi si riprende martedi 23 giugno.

CONDIVIDI