lutto1

La settimana inizia con una tragedia a Dacca capitale del Bangladesh.

2 luglio

Attentato ad un ristorante con molti clienti fra cui italiani. Liberati coloro che conoscevano il Corano, torturati ed uccisi gli altri, 20 vittime di cui 9 italiani, 5 donne e 4 uomini, sei terroristi uccisi dalle teste di cuoio.

Senato e Camera dei Deputati: un minuto di silenzio per onorare le vittime e i nove italiani, 5 donne e 4 uomini.

Cordoglio del Presidente del Consiglio, ma le notizie ufficiali verranno date dopo che le famiglie saranno informate.

Il Presidente della Repubblica, sospende il viaggio in Sudamerica per partecipare al lutto in Italia. Cordoglio del Presidente del Consiglio italiano.

La Nazionale italiana gioca con il lutto al braccio per i 9 italiani uccisi a Dacca.

Colloquio telefonico tra il nostro Ministro degli Esteri e l’Ambasciatore giapponese a Dacca per ricordare insieme i morti italiani e giapponesi.

Borse UE tutte in positivo e spread a 139 punti base.

4 luglio

Dal 1776 è la Festa nazionale Usa, da quando 13 colonie si distaccarono dal Regno della Gran Bretagna.

Borse UE in picchiata e spread in risalita.

Presidente del Consiglio italiano e Primo Ministro giapponese si sono sentiti per condoglianze reciproche sulla tragedia di Dacca.

5 luglio

Borse UE tutte in ribasso, spread a 140 punti base.

In serata rientro delle nove salme in Italia a Ciampino: a riceverle il Presidente della Repubblica rientrato dal viaggio in Sud America per onorare le nove vittime, una cerimonia austera ma toccante. Con il Presidente anche il Ministro degli Esteri Gentiloni, le bare erano ricoperte dal Tricolore; il Capo dello Stato ha salutato tutti  i  familiari e ha atteso che ritornassero verso le loro abitazioni. per uscire anche Lui da Cianpino.

Senato: discussione sui lavori già calendarizzati (1328-B e 10- 362 -389 -395 – 399- 874 B).

Camera dei Deputati: Discussione sui lavori già calendarizzati S853 – S3858 – S3299 (C5586) – S3653 – S3658 –S3299 (C5586) – S3144 (appr dal Senato C5585) – S3057 (C4149 –B) –  33073 (appr dal Senato C5150 –B) S2923 -2301 (appr dal Senato C5149 –B).

Non si farà il Referendum sulla legge elettorale Italicum: raccolte solo 420.000 firme sulle 500.000 necessarie.

È morto all’età di 97 anni Elie Wiesel, Premio Nobel per la pace. Portato insieme ad altri rumeni di fede ebraica ad Auschwitz – Birkenau, riuscì a sopravvivere:si trasferì a guerra finita in Israele ma rifiutò di essere eletto Presidente. Scrisse oltre una ventina di libri: i più noti La Notte e l’Alba, dove La Notte è il tragico ricordo dei campi di sterminio e l’Alba è la liberazione e la fine dell’incubo.

6 luglio

Alla Camera il depistaggio, già approvato dal Senato ò diventato legge,

oltre alle discussioni di leggi già calendarizzate (C3462 – C3084 –A – C3199 – C3529 –C3289 –A – C3199 – C3529 – C3269 –A – C3799 – S2389).

la Consulta dichiara legittimo il prelievo d  solidarietà sulle pensioni più alte.

Borse UE tutte in ribasso anche Londra che aveva aperto positiva, dopo il crollo della sterlina, spread a 144 punti base.

Senato

Seguito delle discussioni già calendarizzate (1328 – B -10-362 – 388 -395 – 849 874 –B).

7 luglio

Informazione urgente al Senato: il Ministro degli Esteri Gentiloni che descrive la tragedia di Dacca.

Un lungo applauso all’elenco delle nove vittime.

Introduzione della discussione  della discussione del disegno di legge già approvato dal Senato e modificato dalla CD, del delitto di tortura nell’ordinamento italiano (10 -362 – 389 – 395 – 849 – 874 –B).

Interpellanze con rito abbreviato ai sensi dell’Art. 156 bis e interrogazioni sull’obbligo di installazione e verifica dei fibrillatori da parte delle società sportive anche dilettantistiche.

Camera dei Deputati: approvata in via definitiva il decreto che rifinanzia le missioni militari all’estero, con 225 voti a favore.

Borse UE: apertura in positivo e spread a 142 punti base.

Governo a Fermo, in memoria di Emmanuel trucidato per avere difeso la moglie dagli insulti e contro il razzismo.

Presentazione della Sindaco di Roma Raggi al Campidoglio del pacchetto dei consiglieri.

Vatileaks: assolti i giornalisti Nuzzi e Fittipaldi per mancanza di giurisdizione, assolto Nicola Majo per no aver commesso il fatto, un anno e sei mesi a monsignor Balda per avere trafugato documenti riservati e passati all’esterno, Chaouuqui, io mesi con pena sospesa per 5 anni per allevare il figlio appena nato.

8 luglio

Alla Camera dei Deputati svolgimento di interrogazioni urgenti; il Senato riapre martedì prossimo.

Borse UE eccetto Londra e Francoforte aprono in passivo, spread a 140 punti base.

CONDIVIDI