La settimana inizia con sei scosse di terremoto nel maceratese.

17 marzo

156esimo anniversario dell’Unità d’Italia e data della proclamazione del Regno d’Italia, da parte del re di allora Vittorio Emanuele II.

Cerimonia all’Altare della Patria per celebrare il 25 marzo per i Trattati di Roma di 60 anni fa.

18 marzo

A Locri il Presidente della Repubblica parla chiaramente della lotta alle mafie nella giornata della lotta e del ricordo.

20 marzo

Scossa di magnitudo 3,6 in provincia dell’Aquila e, nella notte altre tre scosse di magnitudo 2,6, 2,0 e 2,4 in zona di Amatrice.

Borse UE: aprono tutte in negativo, solo Londra lievemente in positivo, spread a 191 punti base.

21 marzo

Giornata della memoria per le vittime della mafia, con lettura dei nomi delle 950 vittime.

Borse UE, tutte in positivo, poi Bruxelles va in negativo; spread bund a 194 punti; in serata tutte in negativo e spread bund a 185 punti base.

Aumentano i migranti in Italia; già 40% in più rispetto allo stesso periodo del 2016.

22 marzo

Scossa di terremoto nel Sannio, magnitudo 2,9.

Commissione della Camera dei Deputati in ritardo: slitta la data del 27 marzo per presentare in Aula la legge elettorale.

Sessantesimo Anniversario dei Trattati Europei: riunione congiunta di Camera e Senato a Montecitorio, alla presenza del Capo dello Stato e hanno parlato la Presidente della Camera, il Presidente del Senato e ha concluso il Presidente della Repubblica. Infine è stato eseguito l’inno europeo di Van Beethoven. Sono stati ricordati Luigi Einaudi, Alcide De Gasperi e Altiero Spinelli.

Sabato analoga cerimonia al Campidoglio dove 60 anni fa venne firmato l’atto di unificazione europea.

Treno italiano deragliato in Svizzera, 3 feriti.

Borse UE: aprono tutte in negativo.

Attacco al Parlamento di Londra spari con 40 feriti di cui 5 gravi; l’attentatore che ha cercato di entrare nel Parlamento con un lungo coltello, è stato ucciso; quattro morti tra i civili e un poliziotto.

L’attentatore con l’autovettura ha investito sul ponte di Westminster la folla, poi è morto un poliziotto ferito ed è morta una donna investita.

23 marzo

Sisma di magnitudo 3,1 vicino a Potenza.

Conteggi finali per il terrorismo a Londra: 4 morti, tra cui l’assalitore, il poliziotto che aveva cercato di fermarlo prima dell’entrata  nel Parlamento; 40 feriti fra cui due italiane.

7 arrestati a Birmingham dove l’attentatore abitava e aveva affittato il Suv usato per l’attacco terroristico.

Borse UE: in apertura, Milano, Parigi e Francoforte in positivo e spread bund a 185 punti base; poi tutte in positivo.

Treno italiano deraglia in Svizzera e 7 feriti.

73 anni fa l’eccidio alle Fosse Ardeatine: 335 persone giustiziate fra cui 75 di osservanza ebraica e 3 soldati austriaci che si rifiutarono di uccidere inermi. Giustiziato anche Pilo Albertelli a cui nel 1947 venne conferita la medaglia d’oro al valor militare e gli venne dedicata una scuola intitolata al suo nome.

Alla ricorrenza, presenti il Capo dello Stato e la Ministro della Difesa.

La Camera dei Deputati approva il disegno legge per il terremoto e adesso va al Senato.

24 marzo

Capitale blindata per le celebrazioni del 25 marzo per i sessanta anni dei Trattati in Campidoglio.

Saranno presenti tutti i Capi di Stato per onorare la firma di 60 anni fa.

A Londra è morto un altro ferito dal Suv dell’attentatore.

Borse UE: in apertura negative Amsterdam, Bruxelles, Francoforte, Londra e Parigi.

183
CONDIVIDI