5 giugno

Scossa di terremoto magnitudo 3,6 nel veronese.

AZ: ore 18 odierne scade termine per le offerte.

Banche UE: aprono in negativo solo Amsterdam, Bruxelles e Parigi, spread a 197 punti base; a metà seduta  e poi in chiusura tutte in negativo.

203esimo Anniversario della Fondazione dell’Arma dei Carabinieri festeggiato con uno storico carosello.

Medaglia d’oro al valore civile appuntata sulla Bandiera dell’Arma per il coraggio e l’impegno nel soccorrere le popolazioni terremotate.

Ilva: atteso oggi il decreto vendita per le perdite.

I  70 anni del Piano Marshall, con cui gli Usa aiutarono l’Europa a rimettersi in piedi dopo gli sfracelli della seconda guerra mondiale.

Domani 6 giugno alla Camera dei Deputati  in Aula il testo elettorale.

Anniversario della guerra dei sei giorni, tra Egitto e Israele, nel 1966.

La Commissione Affari Costituzionali della Camera dà il via libera alla legge elettorale approvata dall’80% delle forze politiche.

6 giugno

Camera dei Deputati: oggi in Aula alle 10.00 la legge elettorale e poi al Senato.

Borse UE, in apertura tutte in negativo, spread bund a 196,1 punti base; a metà seduta, Milano quasi in parità, le altre in negativo.

L’Ilva ceduta al gruppo Ancelor Mital e un 15% a Marcegaglia.

32 manifestazioni di interesse per AZ.

7 giugno

Legge elettorale alla prova dell’Aula della Camera dei Deputati e 210 emendamenti presentati al voto segreto, pregiudiziali di costituzionalità.

66 deputati contro gli emendamenti, il voto finale slitta al 12 giugno.

Borse UE: in apertura Milano invariata, poi in positivo a fine seduta, Amsterdam, Bruxelles, Londra, Milano; spread  a 200 punti base.

A Lampedusa i Capi delle polizie di 9 Paesi, per stabilire come controllare i flussi di migranti e dei loro trasportatori.

Teheran: attacco terroristico al Parlamento e al Mausoleo di Khomeini: 13 morti.

Il Presidente Mattarella firma un decreto per 12 vaccini necessari per iscriversi a scuola.

8 giugno

Elezioni in GB, Brexit, e Labour, attentati.

Borse UE: a metà seduta ed eccetto Milano tutte in positivo; spread a 192 punti base e in chiusura Milano la migliore, Londra in negativo e Parigi in parità.

Rinvio in Commissione Affari Costituzionali della Camera, con 187 voti di differenza del testo di riforma della legge elettorale.

Sangalli Presidente della Confcommercio, sostiene che nel 2017 il PIL sarà a più 2%, senza eccessi burocratici, deficit di legalità e costi del lavoro insostenibili.

9 giugno

A Civitavecchia, presente il Capo dello Stato, la festa della Marina militare.

Alla Camera dei Deputati con 270 sì, 256 no e 1 astenuto, passa l’emendamento che elimina i collegi maggioritari in Trentino Alto Adige.

In GB i Liberali democratici ottengono 7,2% alle elezioni.

Borse UE: in apertura, Parigi in positivo, Londra la migliore, Milano in attivo, Francoforte di poco sopra la parità, spread bund a 190,8 punti base.

A metà seduta tutte in positivo e così in chiusura.

Il CDA della Rai ha designato a direttore generale Mario Orfeo attuale direttore del TG1.

Mandato alla Presidente Maggioni di promuovere l’intesa con i soci e convocare l’assemblea totalitaria, poi il CDA si riunirà per la nomina vera e propria; annunciato un solo voto contrario.

L’Inps segnala un peggioramento nei conti rispetto alle previsioni; a fronte di 6.152 milioni del preventivo si lievita fino a 6.279; il patrimonio netto a fine anno sarà negativo per 7990 milioni contro i 7.863 delle previsioni originarie.

Sisma: scossa di 3,9 magnitudo nell’Aquilano (a Pizzoli).

Reddito di inclusione (Rei): in retta di arrivo, 2 mld l’anno, da 190 a 490 euro al mese.

Istat. in un anno più 326.000 occupati nel trimestre e più 0,2 nel trimestre.

10 giugno

Oltre 9 milioni al voto per le comunali. Si vota l’11 giugno dalle 7.00 alle 23.00 in 1005 comuni, nelle Regioni a statuto ordinario e in Friuli-Venezia Giulia, Sardegna e Sicilia.

Papa Bergoglio in visita al Quirinale dal Presidente Mattarella: agire su migranti, lavoro, terrorismo.

52 migranti dispersi.

Il segretario del PD ha dichiarato: la legge elettorale è chiusa e si vota nel 2018.

11 giugno

I Capi di Stato d’Italia e Austria si sono incontrati a Merano per il venticinquesimo anniversario della “quietanza” che chiuse la questione alto-atesina.

G7 Ambiente a Bologna: un impegno per clima, sviluppo sostenibile e green economy.

 

 

 

 

 

 

CONDIVIDI