19 febbraio

Le promesse economiche dei partiti, senza coperture alzano il debito.

Decreto elettorale: gli over 75 non pagano più il canone Rai.

La Presidente della Camera Boldrini ha affermato che i gruppi neo-fascisti vanno sciolti.

Borse UE. in apertura solo Milano in negativo, che poi torna in positivo. In chiusura tutte in negativo.

20 febbraio

Borse in apertura con solo Milano in negativo che poi risale.

In chiusura in negativo solo Londra e Milano.

Meridiana diventerà Italy e sfida AZ.

Il Presidente Mattarella festeggia i 50 anni della Comunità S. Egidio (finanziata anche da Renato Altissimo quando era Presidente del Pli).

Continua lo sciopero per la Embraco con gente incatenata alle transenne, per trasferire l’Azienda in Slovacchia. Se ne discute a Bruxelles.

Insulto alla scorta di Aldo Moro con due svastiche a Via Stresa.

Il PLI è stato il primo a sentirsi offeso e colpito.

21 febbraio

Borse UE: apertura in ribasso per tutte con Milano in positivo. In chiusura solo Milano e Francoforte in negativo.

EMA: problemi seri per trasferirla da Londra ad Amsterdam; le condizioni non ci sarebbero e rispunta Milano.

Comunque lite giuridica tra Comune di Milano e autorità olandesi.

Va ricordato l’Art 18 della Costituzione: è lecito fare associazioni nazionali nelle regole della legge nazionale.

Contratto dei dipendenti pubblici al via, prima delle elezioni del 4 marzo.

22 febbraio

Borse UE: apertura sotto tono per tutte, eccetto Milano, poi anche Bruxelles positiva.

In chiusura, solo Bruxelles e Parigi sono positive.

Fatturato industria: nel 2017 più 5,1% in valore e gli ordini più 6,6%.

CIG: in calo del 43,3% nel 2017 rispetto al 2016 quando furono 30,5 milioni.

Inflazione: Gennaio più 0,3%, 0,9% per anno.

570 milioni di euro per le zone terremotate.

Il Presidente della Repubblica Mattarella ha nominato tra i Baby eroi 37 studenti Alfieri della scuola.

Carrello spesa più 1,3% rispetto 2017, anno precedente.

In aumento domande di disoccupazione; nel 2017 più 3,3%, ma nel primo mese del 2018 diminuite dello 09,04%.

23 febbraio

Il Presidente della Commissione UE, Juncker crea ulteriori disturbi per il futuro Governo Italiano dopo il 4 marzo, con un picco all’ingiù di 136 punti base.

Borse UE: in apertura malgrado Juncker e le sue botte negative, la Borsa di Milano tiene e, insieme alle altre, con Spread Bund a 137 punti base; le altre variabili tra positive e negative.

Dopo la retromarcia di Juncker, Milano va in positivo: più 0,93%

Skipper Soldini: in 36 giorni col trimarano da Hong Kong a Londra; record assoluto e Soldini in sfilata sul Tamigi con il tricolore!!

24 febbraio

UE: riunione fra Gentiloni, Merkel, Macron.

Contratto Sanità: più 85 euro di aumento.

Il Presidente Mattarella nomina Francesco Viganò Presidente della Corte Costituzionale in sostituzione di Paolo Grossi che ha cessato le sue funzioni il 23 febbraio.

CONDIVIDI