23 aprile

Borse UE: in apertura solo Amsterdam in debole attivo; tutte le altre in negativo; in chiusura tutte in positivo eccetto Milano.

Minniti ed Alfano hanno dato al piccolo Alfie la cittadinanza italiana per far sì che venga portato in Italia e curato alla clinica del  Bambino Gesù. Il padre aveva chiesto aiuto a Papa Bergoglio.

24 aprile

Incarico a Roberto Fico Presidente della Camera che prova un Governo M5S e PD: la risposta entro giovedì 26.

Staccata la spina al piccolo Alfie, malgrado il tentativo di portarlo in Italia al Bambino Gesù, essendo diventato italiano.

Borse UE: in apertura Milano, Francoforte e Londra in positivo, le altre no; in chiusura solo Milano, Amsterdam e Londra in positivo.

Si starebbe andando  ad una trattativa serrata tra M5S e PD; con responsabilità a Roberto Fico Presidente della Camera.

25 aprile

Terremoto magnitudo 4,7 tra Muccia e Pieve Torina, in zona Macerata; nessun danno a persone o cose.

73esimo Anniversario della Liberazione e della fine definitiva del fascismo.

Oltre 200 località del Nord Italia vennero massacrate dai nazisti, non solo S. Anna di Stazzema e Marzabotto, non solo la Brigata Maiella, con Ciampi, che resistette ai tedeschi, come ha ricordato oggi il Presidente della Repubblica.

Dopo l’annuncio dell’armistizio da parte italiana con Badoglio, immediatamente i tedeschi cercarono di occupare Roma e si trovarono contro alla Piramide Cestia e a Porta S. Paolo tutta la Resistenza politica di Roma da Pertini ad Aldo Bozzi e 400 donne, i Lancieri di Montebello e truppe disperse perché i loro comandanti erano fuggiti con Badoglio e la casa reale; il comando lo ebbe il Tenente dei Granatieri di Sardegna Raffaele Persichetti ucciso in battaglia e medaglia d’oro al valor militare oltre ad una strada intestata a Suo nome (cugino della madre dello scrivente e di Claretta Petacci).

Non riuscì la resistenza della Divisione Acqui che occupava Cefalonia e Corfù, abbandonata al suo destino tragico ed eroico da Badoglio e dai nuovi alleati americani ed inglesi.

Ufficiali fucilati alla Casina rossa e il resto della divisione passato per le armi, bombardato.

Sopravvissero una ventina di uomini che ricostituirono a nord di Roma una seconda Divisione Acqui che combatté per e con la Resistenza.

Nella notte il Presidente onorario Napolitano, 93 anni, è stato operato all’aorta all’Ospedale S. Camillo. Le condizioni sono discrete.

La Resistenza e la nascita di una Europa libera e indipendente si devono – pensate un po’- al fascismo che spedì al confino di Ventotene tanti oppositori del fascismo senza rendersi conto dell’organizzazione che di lì a poco sarebbe sorta.

Presenti: Sandro Pertini spedito al carcere a vita dell’Isola di Santo Stefano (da cui riuscì a fuggire, recandosi in Francia, dove lavorò da muratore e trovò moglie.

Tra gli altri, i liberali Vincenzo Torraca (conosciuto dallo scrivente al suo ritorno in libertà e diventato Direttore del Teatro Eliseo) e Colorni, anche lui liberale che si era unito sentimentalmente ad una cittadina tedesca  spedita a Ventotene per essere accesa antinazista, Ursula Hirschmann, che poi sposò Altiero Spinelli, conosciuta dallo scrivente dopo la cacciata di nazi-fascisti e durante le elezioni europee e rientrata in Italia alla caduta del fascismo.

A Ventotene si riuscì a disegnare un’Europa moderna per tutti i cittadini europei e le notizie cominciarono ad affluire in Italia portate dei parenti che potevano andare in visita agli esiliati e che portavano queste notizie in minuscoli pezzi di carta infilati nei propri vestiti, proprio come fece anni dopo Gino Bartali con la canna della sua bicicletta riempita di documenti e che salvò, così facendo, almeno 800 cittadini italiani di osservanza religiosa ebraica.

Quando ormai gli Alleati e i partigiani antifascisti avevano vinto, ci furono comunque due gravissimi episodi contro i partigiani a Malga Porzus e rappresaglie contro gli italiani alle spalle di Trieste con uso senza limiti e pietà delle foibe dove vennero scaraventati anche vivi 20.000 italiani.

26 aprile

Roberto Fico, Presidente della Camera dovrebbe avere risposte da sottoporre al Presidente Mattarella, dopo un ultimo incontro con M5S e PD.

Mandato esplorativo positivo e dialogo fra M5S e PD.

Decisione con votazione della Direzione del PD il 3 maggio.

Borse UE: in apertura l’unica in positivo è Milano, le altre tutte in negativo. In chiusura Milano in negativo, tutte le altre in positivo.

Il vigente Consiglio dei Ministri, ha approvato il Documento di economia e finanza, fatte salve le trattative per Az. Disoccupazione giù al 10,7% nel 2018 e sotto il 10% dal 2020.

Deficit PIL a 1,5%.

27 aprile

Incontro fra le due Coree.

Borse UE in apertura positive eccetto Milano che oscilla e STEP BUND a 115,5  punti base, con rendimento decennale 1,7929.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here