L’articolo nasce dal libro del Prof. Carlo Cottarelli, edito da Feltrinelli, ed il titolo è “I sette peccati capitali dell’economia italiana”. Costo 15 Euro.

Un elenco esaustivo: Evasione fiscale, Corruzione, Eccesso di burocrazia, Lentezza della Giustizia, Crollo demografico, Divario tra Nord e Sud, Difficoltà a convivere con l’Euro. L’autore ne ha parlato anche nella trasmissione televisiva di Fazio, senza manifestare quanto fosse e sia liberale e quanto le misure contro i sette capitali favorirebbero l’estendersi della platea liberale italiana e che a noi del Pli farebbero immensamente piacere.

Il fatto poi, che è interesse nazionale che la cancellazione di questi “danni” all’Italia siano necessari per far crescere il nostro Paese è un dato di fatto difficilmente contestabile anche da chi non si professa liberale.

Sottopongo alla Presidenza del nostro Giornale, alla Direzione del Pli la proposta di fare un pubblico dibattito.

CONDIVIDI