Pochi giorni fa, è stato pubblicato il mio secondo libro, l’antologia di racconti metaforici “Storie di Metafantasia” (Edizioni Progetto Cultura). Tramite queste mie prime pubblicazioni, la prima “Fight, combatti il tuo destino” mi accingo a rafforzare la mia idea di uomo come autore,  a metà fra due mondi nel mio piccolo, la politica e la letteratura. Con tale seconda opera mi accingo a definire qualcosa di importante sia in senso stretto che in una prospettiva più ampia. Nel primo caso definisco il mio pensiero in tutte le sfaccettature della realtà ( Politica, Metafisica, Fisica , Metamatematica..), nel secondo caso intendo dire che non bisogna arrendersi mai per costruire delle idee politiche ,economiche e sociali per dare contorno ad un mondo che è Liberale ma che purtroppo è contaminato dalle interpretazioni astratte di partiti politici che adottano ideologie non coerenti con la realtà, derivanti per altro da filosofie che non hanno mai trovato un risvolto concreto. Ad esempio, il Partito Democratico professa una dottrina così astratta che causerebbe problemi che andrebbero contro la stessa natura umana, basata su principi di libertà e giustizia, in quanto lo stesso PD riprende idee e principi di un filosofo Karl Marx che nonostante per quanto potessero affascinanti a livello teorico, le sue idee concretizzate hanno dato origine a dittature in Cina e Unione Sovietica. Intendo definire in tale mio articolo, il manifesto culturale ed ideologico delle mie idee politiche, soprattutto per rompere le barriere contro gli insulsi stereotipi filocomunisti inerenti all’intellettuale di Sinistra. Come autore e collaboratore giornalistico per “Rivoluzione Liberale”, mi professo appartenente alla cultura Liberale. Idee che manterrò sempre e che definiscono la mia identità politica, sociale e culturale. Essere Liberali significa credere nella Giustizia, significa credere nel benessere comune, significa raggiungere la cosidetta “Felicità Politica”, un piacere raggiungibile solamente attraverso la cultura del Liberalismo.

CONDIVIDI