Il 24 maggio é la giornata – anniversario del Piave; la conclusione è sempre stata: non passa lo straniero. E se al posto di straniero, scrivessimo tutti i mali che offuscano la vita della nostra bella ITALIA?
Sarebbe un ottimo sistema per liberarsi di tutte le mafie e camorrie, ripulendo l’immagine del nostro Bel Paese e creando le premesse durature per un Paese sano e forte in Europa.
Non possiamo e non vogliamo vivere con una continua angoscia per non essere in grado di vivere in una democrazia liberale degna di questo nome.
CONDIVIDI