In relazione alla visita del Ministro dell’interno Matteo Salvini al Presidente Americano Donald Trump, emerge una questione politica a livello di interessi non indifferente. Partendo dal presupposto, sulla vicinanza ideologica, ( entrambi appartengono all’area del populismo di destra) nasce una via trasversale che ipoteticamente allontana l’Italia dal vertice fra Conte e la Cina. In questo mio breve accenno  emergono diversi quesiti, come:

1. Può ritornare un trionfo dell’estrema destra economica?
2. Il Governo da chi è retto realmente?
3. L’intesa politica fra Salvini e Trump, allontana l’Italia dalla prospettiva europeista di cui noi liberali siamo a favore in maniera radicale?

Tali questioni sicuramente discuteranno interesse a livello internazionale per quanto riguarda il nostro paese, anche se in questo momento non si possono comprendere a pieno gli eventuali sviluppi, che ora si basano solamente sul piano dell’ipotesi.

*Contributo di un giovane della Gioventù Liberale Italiana

CONDIVIDI