É alquanto imbarazzante stilare la vera giaculatoria di bugie su cui il M5S ha fondato tutta la sua fortuna mediatico-politica: di fatto ingannando milioni di elettori (anche d’impostazione moderata), in assoluta buonafede, a votarli.
Una vera ossessione, quella del populismo applicato al sovranismo italico, che ha pervaso pure quelle masse di italiani che -prima- erano forse troppo accondiscendenti verso quel ponte di comando.
“Mai con il PD”; “No alle alleanze”; “No al MES”; “No agli indagati” (sì avete capito bene, ai soli indagati); “No all’€”; “No alla TAV”; “No al sistema TAP”; “No alle apparizioni TV”; “No all’Ilva”; “No agli F-35”; “No ai 3 mandati”; “No all’elettrosmog”; “SÌ al solo streaming di confronto pubblico” ; “SÌ agli impeachment dei Presidenti”… e via discorrendo.
Sì é votato solo 2 anni fa: ed è già finito tutto in…. cavalleria.
Per fortuna loro che sia anche l’opposizione ad essere “groggy”, nascondendosi dietro il pur legittimo pudore del suo onnisciente leader Salvini che, in quanto ad argomenti, è del tutto afóno: capace solo di ripetere il falso mantra che è tutta colpa degli immigrati ché quando c’era lui, invece…
E così, marciando con il passo dell’oca che ci detta la “politica-antipolitica”, umile serva solo degli share televisivi e pure della pubblicità che li mercifica e la lobotomizza ad uso e consumo del seduto sul divano o in cucina, non importa come, basta che si faccia notizia.
Se tu usi toni estremi (tipo “non si fanno prigionieri, si fa così e consà..”) va tutto bene, sei in onda.
La gente pare non chiedersi neppure più quanto tu sia mendace e quale sia la tua identità, verso quale sogno utopico e con chi, tu voglia procedere…
“Non si fanno prigionieri e chi mi ama mi segua”…. “Ma scusa, quello è un burrone”… Non servirà neppure la pandemia, anzi sarà peggio.

567

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here