Nella notte tra il 15 ed il 16 Febbraio del 1926 per le conseguenze della vile aggressione di quattro squadristi fascisti, moriva a 25 anni non ancora compiuti Piero Gobetti, giornalista Liberale fieramente anti fascista.
In tempi in cui rigurgiti di anti semitismo e di una politica fatta piu ‘ di urla che di buon senso, ricordare il suo sacrificio spero sia di insegnamento per chi pensa che il liberalismo possa essere complice di certe scuole di pensiero.

Aver voluto chiamare Rivoluzione Liberale il nostro giornale di partito è un modo per ricordare la sua giovane vita spezzata, ogni giorno.

Rivoluzione Liberale giornale da lui fondato.

93

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here