Oramai siamo finiti dentro una tonnara del vaccino, non esistono e non si vogliono ascoltare le ragioni e i motivi per cui milioni di persone non possono farlo per ora o per sempre, non si contempla l obbligo di un sieroligico prima dell eventuale vaccino, facendo finta di non sapere che stuzzicare il sistema immunitario è assai pericoloso, più delle malattie stesse, insomma chi gli anticorpi da covid cinese li possiede è chiaro che non dovrebbe per nessuna ragione fare il vaccino, perché non si dice? Perché i medici che dovrebbero rispondere a IPPOCRATE e alla coscienza oltre che alla scienza sono diventati tanto ipocriti da non dire che per tutta quella gente che è guarita e che possiede gli anticorpi da covid cinese il VACCINO NON SOLO NON SERVE MA PUÒ ESSERE RISCHIOSO? E POI CHI È GUARITO DA PIÙ DI 6 MESI CHE DEVE FARE SE È ANCORA INNUNIZZATO DI SUO? Per non parlare di tanti altri che per mille motivi non possono vaccinarsi, ALLORA VOGLIAMO PARLARNE E CHIARIRE ANZICHE DIRE VACCINARE E BASTA, LO SI VUOLE DIRE CHE IL VACCINO SERVE A GENERARE ANTICORPI MA SE UNO GIÀ LI HA NON SERVE DI GENERARE UN TUBO ANZI È PERICOLOSO…… Perché QUESTA INCOSCIENZA DA SILENZIO ANZI DA CACCIA AL NON VACCINATO COME FOSSE IL BANDITO DEL SECOLO, E poi scusate ma vi sembra possibile che basti una dichiarazione di un NANO POLITICO ASSOLUTO di nome MACRON, un ometto politicamente incapace e mediocre che tutti gli altri vadano dietro lui come un gregge, come la storia di Rabelais?? Vogliamo rispetto e democrazia, rivendichiamo la tutela costituzionale, vogliamo la difesa della minoranza e lo stato di diritto, oppure il pensiero del nuovo mondo fascionazicomunista dell animaletto cinese fuggito ad hoc è definitivo??
Noi non siamo no vax, tutt’altro, crediamo nella scienza e nella medicina, abbiamo fatto decine di vaccini, sappiamo bene quanto siano importanti dunque inutile classificarci ipocritamente e vergognosamente fra i no vax, perché la nostra è una battaglia completamente diversa e basta leggere con attenzione piuttosto che con il travaso di bile da plagiato del virus cinese per capire cosa chiediamo a vantaggio della libertà costituzionale oltreché legale finché non decideranno di toglierci tutto. Evviva la libertà la democrazia il pluralismo liberale evviva la costituzione e i suoi diritti evviva l Italia libera evviva gli italiani e abbasso il comunismo e il fascismo e il pensiero unico ottuso illiberale.
792
CONDIVIDI

3 COMMENTI

  1. Caro Alfredo, trovo giustissimo il tuo discorso sulla libertà, come sappiamo perfettamente che tu non sei No-Vax e non lo sei mai stato.
    Tutto si focalizza sul fatto che il vaccino genera anticorpi per difenderci dal virus, ma se questi anticorpi tu già li hai per i più svariati motivi, non solo non serve, ma forse potrebbe essere nocivo.
    Tutto giusto ma… come al solito in Italia, per ogni cosa fatta o detta si generano decine di ma.
    Sono giuste, doverose e costituzionali le libertà individuali di ognuno di noi, ma esse terminano dove iniziano quelle altrui.
    Questo virus sfuggito dai laboratori cinesi dove lo stavano manipolando (forse per creare qualche arma chimica?), si è rivelato molto pericoloso, con milioni di morti nel mondo e 130.000 morti solo in Italia. Però i numeri ci dicono pure che da quando c’è il vaccino i morti ed i ricoverati in terapia intensiva sono crollati.
    Certo gli assembramenti come per gli europei sono veri focolai di contagio e allora trovo giusto che per accedere a certi luoghi, circoscritti e chiusi: stadi, concerti, discoteche… dove ci sono centinaia e migliaia di persone, sarà necessario aver fatto il vaccino o aver avuto il Covid o aver fatto il tampone, per accedervi. Questo lo trovo giusto e necessario per proteggere la popolazione.
    Mancano all’appello ancora moltissimi giovani e 2.5 milioni di ultra sessantenni, come ancora troppo personale medico non è vaccinato e troppo personale scolastico non lo è.
    Ogni malato ed ogni morto hanno un costo molto caro per lo Stato, sia per le cure, sia per i mancati introiti, quindi più lo Stato evita i contagi e più guadagna.
    Quindi non parliamo di No-Vax che sono fondamentalmente persone ideologizzate ed ignoranti (nel senso che ignorano volutamente o meno, le indicazioni della scienza), persone da accomunare ai catastrofisti od ai cospirazionisti che tanto vanno di moda, ma di libertà, libertà di agire, libertà di fare, libertà di essere, libertà di pensare, ma sempre nei limiti del lecito e nell’assoluto rispetto della libertà altrui.
    Pertanto libertà assoluta di vaccinarsi o meno, ma bisogna anche accettare delle restrizioni per difendere chi la pensa diversamente, inoltre se tutta la popolazione si vaccinasse il virus sarebbe definitivamente debellato, in caso contrario si potrebbe ripresentare ogni volta che gli anticorpi dovessero scendere; non possiamo sottovalutare il virus, ancora lo conosciamo poco.
    Un caro abbraccio ed un rilassante fine settimana con i tuoi cari.

  2. Raramente ho letto un tale cumulo di idiozie, dove si pretende di dare una dignità ideologica alle superstizioni novax, fondate su affermazioni scientificamente demenziali, indegne persino di chi non abbia il benché minimo rudimento del funzionamento del corpo umano.
    Per fortuna che se andrà tutto bene, questi boomer rincoglioniti novax ce li togliamo definitivamente dalle palle entro l’autunno, ed il QI medio della popolazione italiana ne gioverà.

  3. NANO POLITICO ASSOLUTO riferimento a Macron aderente al gruppo Renew Europe, sa di ipocrisia e insulto;
    sai cosa è il rispetto?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here