Giusto per fare chiarezza essere immunizzati significa in parole povere avere avuto un incontro col virus, in questo caso il covid, averlo riconosciuto combattuto e sconfitto attraverso una reazione del sistema immunitario che in questi casi genera i cosidetti anticorpi ovvero il nostro esercito in grado di sconfiggere il virus nemico. Ebbene nella medicina in termini semplici un vaccino è sostanzialmente il virus reso inoffensivo, inattivo, che viene inoculato nel paziente, che succede a quel punto? A quel punto il nostro corpo riconosce il nemico cioè il virus, lo studia, analizza e si attrezza a renderlo innocuo e lo fa ovviamente generando quell esercito e quelle armi adatte alla vittoria, tutto ciò viene chiamato anticorpo e l anti di fronte al corpo significa proprio nato per essere contro…., questo processo rafforza e integra il nostro sistema immunitario che ad ogni buon conto, non solo si attrezza, ma per essere più sicuro conserva in archivio la formula magica per sconfiggere il nemico, nel senso cioè che se si dovesse ripresentare in un futuro lontano basterebbe andare in archivio per ritirare fuori la formula della vittoria. Ebbene veniamo al covid e al vaccino, innanzi tutto quello che viene attualmente inoculato non è un vero e proprio vaccino ma un siero, ma indipendentemente da questo è utile comunque contro il covid perché spinge il nostro sistema immunitario a sviluppare anticorpi ANTI SARS COV2 SPIKE che proteggono e difendono dal covid, questi anticorpi il cui valore MIISURATO CON L’ESAME SIEROLOGICO in genere anche dopo la seconda dose rilevati col sistema CHEMILUMINESCENZA, ARRIVANO A ESSERE QUALCHE CENTINAIO, insomma 200,300, 400 o dintorni, per farla breve tanto quanto basta a essere definiti immunizzati.
E adesso veniamo AL DUNQUE PERCHÉ I COSIDETTI GUARITI DAL COVID QUESTO PROCESSO LO HANNO FATTO E SUBITO SULLA LORO PELLE GENERANDO CON LA GUARIGIONE ESATTAMENTE QUELLO CHE GENERA IL COSÌ DETTO VACCINO.
Allora innanzi tutto in Italia ci sono 4,5 milioni di guariti che certamente hanno fatto gli anticorpi e dunque sarebbero tecnicamente IMMUNI, CIOÈ SENZA NECESSITÀ DI VACCINO, ma poi ci saranno chissà quanti asintomatici che in quanto tali non si sono nemmeno accorti di aver avuto il covid e di averlo sconfitto sempre però con la produzione di anticorpi.
Allora siccome non solo ogni medico serio sa bene che stuzzicare il sistema immunitario non è mai consigliabile, anzi, come mai se il fine ultimo della tutela della salute collettiva e nazionale è giustamente quello di immunizzare la popolazione nella misura più alta possibile, perché prima del vaccino non si prescrive per obbligo anziché il green pass un esame SIEROLOGICO? PERCHÉ SI FA IL VACCINO ANCHE CHI GLI ANTICORPI LI POSSIEDE? PERCHÉ SI RISCHIA DI INIETTARE VACCINO A PERSONE CHE SONO GIA IMMUNI COL RISCHIO DI STIMOLARE CIÒ CHE NON HA BISOGNO DI ESSERE STIMOLATO PERCHÉ È GIA ATTREZZATO? ALLORA NOI CHIEDIAMO ACCORATAMENTE AL MINISTRO AL CTS AGLI SCIENZIATI CHE TUTTO CIÒ LO SANNO BENE DI PRESCRIVERE A TUTTA LA POPOLAZIONE CHE ANCORA NON SI È VACCINATA MA È GUARITA OPPURE NON UN ESAME SIEROLOGICO PRODROMICO, SIA AL GREEN PASS QUALORA IL RISULTATO DELL’ ESAME CONFERMASSE L IMMUNITÀ DA ANTICORPI O ALLA NECESSITÀ DEL VACCINO IN CASO CONTRARIO.
Non è possibile complicare alla follia la vita di un paese senza chiarezza senza spiegazioni ma solo con paura obblighi e intimidazioni, per non dire poi della pazzia per avere spid, qr code , plf, green pass, una roba da denuncia in tribunale per difficoltà passaggi e complicazioni, pensate ai milioni e milioni di persone che non hanno dimestichezza col PC che fanno?
MINISTRO SPERANZA LEI DEVE, RIPETIAMO DEVE RISPONDERCI E ASSUMERSI LA RESPONSABILITÀ DI FARE CHIAREZZA CON LA MANO SULLA COSTITUZIONE CHIARO? EVVIVA LA LIBERTÀ LA DEMOCRAZIA ABBASSO IL FASCISMO E IL COMUNISMO VIVA L ITALIA VIVA LA COSTITUZIONE
996
CONDIVIDI

1 COMMENTO

  1. Caro Alfredo, il tuo pezzo descrive molto bene cosa fa il vaccino, ma non siamo in democrazia o almeno è stata temporaneamente sospesa per esigenze sanitarie. L’emergenza sanitaria è stata prorogata per altri tre mesi e siamo gestiti da un Ministro incapace (si trova molto bene con i grillini) coadiuvato da un CTS (Comitato Tecnico Scientifico), dove i veri scienziati sembra siano molto pochi, mentre sono tanti gli ideologizzati sinistrosi.
    Purtroppo questa è la realtà e sarei molto felice se si prendessero la briga di rispondere al tuo quesito che è molto onesto e molto logico, ma dubito che mai lo faranno.
    Andrà bene se non ci rinchiuderanno di nuovo, un caro abbraccio

Comments are closed.