La campagna elettorale tutta interna al csx a Napoli, tra Bassolino e Manfredi, mi ricorda tanto uno dei paradossi più famosi del filosofo Zenone:quello di Achille e la Tartaruga. Achille non raggiungeva mai la Tartaruga. In questa campagna elettorale alle comunali napoletane sta accadendo più o meno quanto segue. Bassolino “Achille” che, casa per casa, rione per rione, bottega per bottega, cerca di inseguire la corazzata PD/5S di Manfredi ‘La tartaruga’ spinto da Media, TV locali, spirito di ‘nuovismo’ e cambiamento che è sempre piaciuto al popolo napoletano. Nella realtà riuscirà Achille Bassolino a raggiungere la Tartaruga Manfredi? Nel paradosso di Zenone, Achille la tartaruga non la raggiunge mai, si trova sempre un po’ indietro. Chissà se i paradossi nella vita mutano ordini e finali già scritti. E chissà se lo scontro Manfredi- Bassolino avrà esito differente. Vedremo!

256
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here