Tutti i politici si sforzano, in particolare nelle Campagne Elettorali, di apparire sorridenti, in formato casual, insomma come dei semplici cittadini.

Solo che a Roma essi non passeggiano tra cumuli di rifiuti, camminando per strada o “portando fuori il cane”, ovvero per fare la spesa o -magari- per posteggiare la propria auto tra cassonetti sfondati e putriscenti pieni di sacchetti che i rom hanno…perquisito.
Eh sí, una cosa è la campagna elettorale, un’altra la vita reale.
Dovrebbero disturbarti assai i sondaggi che danno ancora Virginia Raggi nei pressi del ballottaggio.
Perché essi equivalgono a testimoniare che quasi un romano su cinque vive…di politica!
Cioè che è fuori dal mondo.
È appena uscito l’ennesimo sondaggio fatto da un giornale USA (Time out) che cataloga Roma come la Capitale più sporca del mondo.
È chiaro l’intento di scoraggiare il turismo americano -che da sempre è il grosso dell’afflusso nella Capitale- ma in questo caso il dato è più che realistico.
NOI romani paghiamo le stesse tasse locali (TARI, IMU, etc.) come corrispettivo di servizi inesistenti, o di peggiorata qualità.
“MA tu le tasse le devi pagare comunque, a prescindere…”, ci ha osservato un dirigente M5S messo alle strette.
Sì, ma ci si dia il piacere -dopo 5 anni- di affibbiarvi un bel … calcio sul didietro.
988
CONDIVIDI

1 COMMENTO

  1. […] …Roma come la Capitale più sporca del mondo.È chiaro l’intento di scoraggiare il turismo americano -che da sempre è il grosso dell’afflusso nella Capitale- ma in questo caso il dato è più che realistico.NOI romani paghiamo le stesse tasse locali……Roma come la Capitale più sporca del mondo.È chiaro l’intento di scoraggiare il turismo americano -che da sempre è il grosso dell’afflusso nella Capitale- ma in questo caso il dato è più che realistico.NOI romani paghiamo le stesse tasse locali…Read More […]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here