In molti si interrogano, queste settimane, su quale possa essere la figura maggiormente idonea a rivestire l’Alto incarico di Presidente della Repubblica italiana.

Se Forza Italia pondera che la persona di Silvio Berlusconi sia la migliore (se non altro come… “risarcimento”…per le ambasce da lui vissute in troppi decenni di indagini), dalle parti del PD Enrico Letta dice che non è questo il tempo.
Immancabile, poi, la figura dell’Eterno candidato, quel Pierferdinando Casini che farebbe -di fatto- da contraltare a una donna che porterebbe pure un bel pó di… “parità di genere”… nelle austere stanze del Quirinale.
Pochi, fino a ora, hanno svolto un freddo ragionamento di spessore a-politico: la figura del Presidente dovrebbe essere prospetticamente quella di un arbitro imparziale.
Perché tante sono le diverse incombenze che graveranno sulla sua testa: da farci davvero auspicare che Egli possa essere uno ai bordi della politica-politicante.
Una persona, cioè, di indubbia autorevolezza, non già perché abbia brúcato in tutti i campi di questo strano sistema bipolare (ovvero uno solo), ma bensì uno che sappia arbitrare freddamente la contesa: non dimenticando i doveri di firma che (Lui) ha sugli atti governativi e parlamentari.
Cioè, paradossalmente, un cattolico che promulghi…la legge Zan, ovvero un radicale che renda esecutiva una norma votata…contro i referendum!
Ma pure una rappresentanza che sappia farci tenere la testa alta in Europa: dialogando con Macron piuttosto che con Putin o con Biden, ovvero Erdogan.
Dovrebbe essere in una parola, una Alta Autorità che ci faccia transitare innanzitutto per quei gioghi -che ha messo la CE- posti dalle scadenze puntuali del PNRR.
A proposito di PNRR: la perfetta intesa con Mario Draghi (che ci ha messo la faccia con l’Europa) deve essere un altro pilastro basilare.
Solo questa perfetta abbinata ci farà transitare indenni per le tante giuste verifiche che sono state imposte a un Paese che non è che sia stato sempre un esempio di virtù e di corretto mantenimento delle parole date.
1142
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here