A Roma, Consiglio Nazionale del Partito Liberale Italiano venerdì 23 e sabato 24 settembre a Palazzo Ferrajoli.

Con inizio alle ore 16 di venerdì, il Consiglio Nazionale avrà carattere seminariale e sarà dedicato a definire la proposta liberale di rilancio dell’economia ed è inoltre chiamato a convocare il XXVII Congresso Nazionale (VI dalla rifondazione).

I lavori proseguiranno nella giornata di sabato con la relazione del Segretario Nazionale Stefano de Luca e si svilupperanno poi in 3 sessioni: Situazione economica, relatore Prof. Carlo Scognamiglio Pasini (Presidente Nazionale PLI), Prospettive dell’economia, relatore Sen. Enrico Musso (Vice Segretario Nazionale PLI), Settore dell’energia, relatore Ing. Mauro Antonetti (Direzione Nazionale PLI). Alla successiva discussione interverranno, oltre a dirigenti e consiglieri nazionali del PLI, illustri ospiti tra cui Prof. Andrea Romano, il Sen. Mario Baldassarri e l’Ing. Alessandro Ortis.

Al termine dei lavori verrà approvato un documento complessivo che il PLI offrirà come contributo al dibattito politico ed economico in corso nel Paese.

Nel corso della giornata di sabato (alle ore 12:30 in Piazza della Rotonda – Pantheon) si terrà una manifestazione conclusiva per la raccolta di firme sul referendum abrogativo dell’attuale Legge elettorale.