La bolla del debito cinese

Nel 2008, all’alba della crisi, il Governo cinese dava il via ad una politica monetaria espansiva massiccia, pompando liquidità dalle casse delle banche nazionalizzate...

Impregilo, Salini e Gavio ai ferri corti

Si scalda a Piazza Affari lo scontro per il controllo di Impregilo, il principale operatore nazionale nel settore delle infrastrutture e delle grandi opere....

Le tre Italie: La crisi e le due Italie che diventano tre

* Con la crisi finanziaria e industriale ci troviamo di fronte non più a due Italie di cui una produttiva, efficiente e ben retribuita,...

2011 – Un anno di Europa

Il 2011, soprattutto nella sua seconda parte, è stato caratterizzato dalla crisi del debito e dai conseguenti vertici sia della zona euro che europei...

Prospettiva crisi economica: l’area dell’Euro

..«I problemi che hanno caratterizzato l’area valutaria cino-americana che ha visto la creazione di un forte sbilanciamento nei flussi finanziari possono essere ricondotti in...

Le tre Italie: Settore amministrativo pubblico e i monopoli senza controllo

Il settore amministrativo pubblico in Italia negli ultimi decenni, quando il sistema produttivo si trovava di fronte a un ambiente sempre più competitivo e...

Nasce lo “Sportello Antitrust” per le segnalazioni dei consumatori

In pochi se ne sono accorti, eppure il 12 ottobre 2015 l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, organismo indipendente istituito nel 1990 per...

2011 – Un anno di Borsa ed Euro

Durante tutto il 2011 incertezza e volatilità hanno caratterizzato l’andamento del mercato borsistico nazionale e internazionale. I dati che emergono dal bilancio annuale di...

Shale Gas, alternativa alle fonti alternative

Ne hanno parlato entrambi i candidati alla presidenza americana negli ultimi dibattiti televisivi: l'indipendenza energetica degli Stati Uniti resta uno dei sogni nel cassetto...

Economia giapponese al collasso?

Il giorno prima del terremoto che ha sconvolto il Giappone, il Governo rendeva pubblico che l'economia giapponese si era contratta dell'1,3% tra ottobre e...

Ultimi articoli