La bolla del debito cinese

Nel 2008, all’alba della crisi, il Governo cinese dava il via ad una politica monetaria espansiva massiccia, pompando liquidità dalle casse delle banche nazionalizzate...

Cara Benzina

Che le materie prime siano considerate asset finanziari è un fatto noto da tempo. Le manovre speculative che ciclicamente gonfiano i prezzi dei beni alimentari...

L’ingordigia d’imposta

Il circuito logico del prelievo fiscale è noto. Lo Stato non spende soldi propri. Lo Stato non produce ricchezza, non crea risorse. Lo Stato...

Germania, austerity e New Deal

Il federalismo, il principio di sussidiarietà, gli aiuti strutturali e una valuta comune, modellata sul marco tedesco, hanno rappresentato i principi fondamentali del funzionamento...

Sanità, rimettere al centro la persona

La Carta Costituzionale stabilisce che la salute è un fondamentale diritto dell’individuo e della collettività e garantisce cure gratuite per gli indigenti. La salute...

Se Pechino non ha imparato la lezione

Il National Audit Office cinese ha divulgato qualche settimana fa i dati sul debito pubblico federale del Dragone. Stando alle fonti ufficiali, al 31...

Equitalia: 200 milioni di profitti in corto circuito legale

A oltre sei mesi dalla fine dell’anno, il bilancio al 2015 del Gruppo Equitalia non è stato ancora reso pubblico. Ciononostante, già il bilancio...

BCE, prestiti rischiosi

Lo scorso 29 febbraio la Bce ha operato il primo intervento diretto dall'inizio dell'anno, immettendo 530 miliardi di euro a titolo di prestito verso...

Agenda economica e politica industriale

Uno degli snodi fondamentali per rendere l’Europa una realtà sostanziale e non solo una costruzione burocratica – come viene percepita da molti cittadini europei...

Ultimi articoli