Uomini e istituzioni liberali

L’uomo liberale è consapevole della propria e dell’altrui fallibilità e si applica, costantemente, per migliorare il proprio e l’altrui ‘status’ di ‘individuo libero’. L’uomo...

I movimenti anti-sistema

Nel più recente linguaggio politico sono entrati termini che non sempre, però, sono usati con proprietà: si parla, per esempio, di “antipolitica” e di...

….ma la gloria non vedo

Quando un leader politico in Italia (ma il discorso vale anche per l’Europa continentale) imbrocca un’ipotesi di soluzione ai problemi del momento che appare ampiamente condivisa...

DIARIO LIBERALE di lunedì 29 giugno

Genitori severi e famiglie in dissesto Nessuno immagina un’Europa senza Grecia. È solo romanticismo o un’anomalia? Se con la cultura non si mangia, figuriamoci...

I Ministeri nella riffa del ballottaggio di maggio

A seguito dell’unificazione della Germania, per effetto della caduta del Muro, il trasferimento dei Ministeri da Bonn a Berlino fu programmato meticolosamente in un...

Une primaire polluée par les sondages?

Giorni e attimi decisivi per il Parti Socialiste, a venti giorni appena dalla prima tornata elettorale, che porterà, dopo il 16 ottobre, alla designazione...

Abbiate coraggio, liberale

Al contrario di alcuni miei colleghi, è difficile che scriva sul giornale che dirigo, soprattutto per dare spazio alle giovani firme della Redazione perché...

Trentenni, generazione allo sbaraglio

Troppo giovani per essere considerati alla stregua di pensionati o aspiranti tali, esodati e quant’altro. Troppo vecchi per essere considerati giovani alla ricerca di...

Questa sera si recita a soggetto

Né il Cuore Immacolato di Maria, né il Crocefisso ripetutamente baciato, né il Rosario benedetto stretto nella mano destra sono serviti a Matteo Salvini...

Perché ancora non ci siamo!

Cinismo e sarcasmo non mancano nell’umorismo degli Italiani, quando diventa amaro. La scritta in romanesco (“Aridateci… er puzzone nostro!”) apparsa, nel secondo dopoguerra mondiale,...

Ultimi articoli